Home

Clicca l’immagine per scaricare il free PDF (260 pagine)

Altre pubblicazioni di ETA e BSK:

1. GigaSardinian English (PDF, 308 pages)

2. GigaSardinian Italiano (PDF, 191 pages)

3. GigaSardinian Orgosolo (PDF, 50 pages)

4. GigaSardinian Words (PDF, 240 pages)

La Riconquista

Siete capaci di raccontare i fatti della giornata in lingua sarda? O, se non ci riuscite, capite almeno i racconti dei vostri amici? Oppure siete di quei sardi che pur essendo nati e cresciuti in Sardegna non parlano e non capiscono la lingua? Secondo la vostra risposta vi prescriveremo una ricetta personalizzata per riconquistare la lingua dei sardi.

SardoXSardi vi dirà anche quante ore dovrete impegnarvi per riattivare una lingua che avete lasciato dormire nel vostro cervello. Scoprirete in seguito perché tutti i libri d’insegnamento et di apprendimento della lingua sarda saranno gratuiti, e perché il sardo fa bene ai bambini e ci arrotonderà lo stipendio senza stress. Infine svilupperemo una strategia globale della riconquista della lingua sarda attraverso l’infiltrazione capillare della Terra Sarda.

Non facciamoci illusioni. Senza uno sforzo colossale di tutti sardi il nostro idioma con i suoi ricchissimi dialetti e subdialetti sarà, prima ancora della fine del secolo, l’orso bianco del Mediterraneo: estinto, pianto, e finalmente dimenticato.

*

Creammo questo manuale dal 27 novembre al 2 dicembre 2018.

Il settimo giorno ci riposammo.

ETA + BSK

*

Estratti

Avete notato che da alcuni decenni la lingua sarda è in declino? Proiettando questa tendenza nel futuro, prevediamo che prima ancora della fine del secolo il sardo sarà l’orso bianco del Mediterraneo – estinto, pianto, e infine dimenticato.
Capitolo 1

*

Esistono dei sardi che sul letto di morte, dopo una lunga vita in Terra Sarda, sarebbero orgogliosi di non conoscere il sardo e di non averlo mai parlato? Se esistono, non abbiamo scritto SardoXSardi per loro.
Capitolo 1

*

Dobbiamo accettare la scomparsa della lingua sarda? O possiamo dare una svolta alla storia e far rivivere la nostra lingua e i suoi ricchissimi dialetti e subdialetti?
Capitolo 1

*

Avete notato che SardoXSardi è scritto in italiano? Lo trovate irritante? Ripensateci! Negli ultimi secoli, ma soprattutto dopo la fine della seconda guerra mondiale, l’italiano è divenuta la lingua che tutti i sardi hanno in comune. Ora utilizzeremo questo stesso italiano per la Riconquista della lingua sarda.
Capitolo 2

*

(…) la lenta agonia della lingua sarda. Davanti a tale urgenza decretiamo che, d’ora in poi, tutti i materiali per l’insegnamento e l’apprendimento della lingua sarda saranno gratuiti (e messi, in formato digitale, in libera circolazione su internet).
Capitolo 2

*

Questi numeri chiariscono un dato fondamentale: per insegnare il sardo a tutti quelli che ne avrebbero bisogno, non c’è in Sardegna un numero sufficiente di insegnanti e non ci sono le risorse economiche. L’unica strada per avviare la Sardegna alla Riconquista della propria lingua è l’impostazione di un vasto programma di autoapprendimento. Il sardo non si riconquisterà nelle classi delle scuole e nelle aule delle università, ma nelle case delle famiglie sarde.
Capitolo 3

 

>>> Più estratti

Recensioni

Ho letto il libro. GRANDE, MITICO, FANTASTICO, STRAVANAU! Non ci sono aggettivi!
S. C.

A rileggerlo nei suoi snodi è brillante, ironico, elegante.
G. F.

… schiacciante, geniale! È un concentrato di conoscenza, perspicacia e strategia.
O. A.


Mögliche Rezensionen +++ Possible reviews +++ Critiques possibles +++ Recensioni possibili +++ Reseñas posibles

*

Sardegna – spiagge, mare, nuraghi? Pane e vino fatti in casa? Verdure con il gusto delle verdure? Cibo genuino?
Ita bolis de prus!

Se non capite l’ultima riga, copritevi bene perché la vostra prossima vacanza potrebbe diventare un corso di lingua. Il giorno di Natale 2018 la Sardegna ha decretato “La Riconquista” della lingua sarda con una precisione e una determinazione che daranno i brividi ai più pigri di noi. Come “continentali” dovremmo, secondo il foglio di marcia “Sardo per Sardi” (www.SardoXSardi.com), studiare fino a 250 ore, in parte impartite nelle cosiddette “Isole SardoXSardi” – le iSXS o “iSex”.

Questa è la brutta notizia. La buona notizia: per accelerare l’apprendimento, libri (PDF, ebook), audio e app saranno gratuiti! Vi basteranno due, tre click – e sarete pronti per imparare “su sardu”: www.GigaSardinian.com. L’organizzazione di SardoXSardi sembra quasi militare. Guardate il sottotitolo: “La Riconquista.” R maiuscola. Buone vacanze!

Corriere della Sera*

 

>>> Pìu recensioni possibili

Autori

Elio Turno Arthemalle

Attore, direttore artistico, drammaturgo e conduttore radiofonico. Uno dei suoi programmi, Buongiorno Cagliari, va in onda da dieci anni.

Collabora regolarmente con il Middlebury College (Vermont, USA), offrendo workshop di recitazione a studenti d’italiano.

Fondatore di due compagnie teatrali (Teatro Riverrun e Teatro impossibile), i suoi interessi spaziano dagli autori classici ai contemporanei, dalla tecnologia e dalla scienza applicate alla scena (collaborazioni con INAF e Sardegna Ricerche) all’uso del teatro nell’insegnamento della lingua (Middlebury College) e nel sociale (CGIL, comunità terapeutiche, ASL, varie ONG).

 

Bernd Sebastian Kamps

Medico tedesco e direttore dell’Amedeo Medical Literature guide (Amedeo.com).

Dal 1991 al 2015, autore/editore di numerosi manuali di medicina (HIV/AIDShivbook.com [16 edizioni], SARSSarsReference.com, InfluenzaInfluenzaReport.com, Epatite CHepatologyTextbook.com).

Autore di vari manuali di lingua (Francese[3], Italiano [3], Spagnolo, Inglese).

Autore di

Nel 2018 Arthemalle e Kamps hanno publicato quattro volumi della serie GigaSardinian.com (tutti i PDF sono gratuiti):

  • GigaSardinian – A Multimedia Language Course
  • GigaSardinian – Insegnando il sardo al mondo
  • GigaSardinian Orgosolo
  • GigaSardinian Words